Navigation

Usa: ex presidente Carter cade in casa, 14 punti sulla fronte

L'ex presidente americano Jimmy Carter è caduto nella sua casa di Plains, in Georgia. L'incidente gli ha provocato un occhio nero oltre ad una ferita sulla fronte che ha richiesto 14 punti di sutura. KEYSTONE/AP The Tennessean/COURTNEY PEDROZA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2019 - 18:14
(Keystone-ATS)

L'ex presidente americano Jimmy Carter è caduto nella sua casa di Plains, in Georgia, e l'incidente gli ha provocato un occhio nero oltre ad una ferita sulla fronte che ha richiesto 14 punti di sutura. Lo ha comunicato il Carter Center, precisando che ora "sta bene".

L'ex inquilino della Casa Bianca ha compiuto 95 anni la scorsa settimana ed è il più longevo Commander in Chief della storia Usa. Carter e sua moglie Rosalynn non hanno comunque disdetto gli impegni di lavoro e parteciperanno all''Habitat for Humanity's Jimmy and Rosalynn Carter Work Project' a Nashville, in Tennessee, in programma sino a venerdì.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.