Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alcune delle persone rimaste ferite nella strage di San Bernardino, lo scorso dicembre, vogliono presentare un'azione legale nei confronti di Apple perché aiuti l'Fbi a sbloccare l'iPhone dell'attentatore.

"Sono stati presi di mira dai terroristi, vogliono sapere perché", ha detto Stephen Larson, un ex giudice federale e ora avvocato di alcune delle vittime. Il legale non ha voluto precisare quante persone rappresenta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS