Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La fiducia dei consumatori americani è calata a luglio a 93,1 da 96,1 di giugno. Il dato - pubblicato dall'università del Michigan - è sotto le attese degli analisti, che scommettevano su quota 94.

L'indice Pmi di Chicago, che misura l'andamento dell'attività economica nel Midwest degli Stati Uniti, a luglio è invece salito a 54,7 punti, il dato migliore dallo scorso gennaio, dai 49,4 punti di giugno. Si tratta di un rialzo decisamente superiore a quanto stimato dagli analisti, che prevedevano una lettura a 50,5 punti.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS