Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono passati più di tre anni da quando il gigantesco schema Ponzi di Bernie Madoff - una truffa che ha fatto perdere ai suoi investitori circa 17 miliardi di dollari - è stato scoperto. Ora Irving Picard, il fiduciario incaricato del fallimento di Madoff, dice che è pronto a rimborsare 2,4 miliardi di dollari alle vittime, più del doppio della somma versata finora, pari a 1,1 miliardi.

Secondo quanto riporta il quotidiano Wall Street Journal, se il giudice approverà la richiesta, più di mille truffati - molti dei quali hanno perso la maggior parte dei loro risparmi - potranno ricevere un assegno di rimborso già da questo autunno per una media di 2,2 milioni di dollari ciascuno.

Il trustee ha recuperato sino a questo momento 11 miliardi di dollari dei soldi truffati, ma solo 1,1 miliardi sono stati assegnati a causa delle azioni legali intentate da parte degli investitori in ordine alla divisione del denaro, che stanno rallentando il tasso di rimborso.

Madoff si è dichiarato colpevole nel marzo del 2009 e sta scontando una condanna a 150 anni di carcere in una prigione federale del Nord Carolina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS