Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex parlamentare democratico Jesse Jackson Jr, figlio del celebre reverendo nero, icona dei diritti civili, è stato condannato a 30 mesi di carcere, dopo essersi dichiarato colpevole davanti alla Corte di Washington di aver usato per fini personali fondi elettorali.

In particolare, questo ex deputato eletto nell'Illinois, 48 anni, ha ammesso di aver usato 750'000 dollari di fondi raccolti per la campagna elettorale per comprare vari beni di lusso, tra cui un orologio Rolex d'oro. "Ho tradito l'America, ho tradito la Camera dei Rappresentanti. La colpa è tutta e solo mia", ha detto durante una toccante udienza.

Coinvolta nella vicenda anche la moglie di Jackson Jr, Sandi, che è stata condannata ad un anno di prigione.

Jackson Jr si dimise subito dopo la scoperta dello scandalo, il novembre scorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS