Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governatore democratico della Virginia McAuliffe ha posto il suo veto su una legge che obbliga le scuole ad informare i genitori se ai loro figli sono assegnati libri con contenuti sessuali espliciti.

A suo avviso, è inappropriato interferire con la politica del consiglio scolastico locale, nonché inutile dato che tale politica è già esaminata dal Dipartimento dell'educazione della Virginia. La legge, che era stata approvata con 22 voti a favore e 17 contro, prevedeva che le scuole fornissero un'alternativa ai libri sessualmente espliciti in caso di obiezioni dei genitori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS