Navigation

USA: Guardian, Trump vanta inesistente "premio Baia dei Porci"

Donald Trump si è vantato di aver ricevuto dai cubani di Miami "il premio altamente onorato della Baia dei Porci per tutto quello che ho fatto per il grande popolo cubano". Peccato, scrive il Guardian, che quel premio non esista. KEYSTONE/AP/Andrew Harnik sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 settembre 2020 - 08:08
(Keystone-ATS)

Il presidente americano Donald Trump si è vantato di aver ricevuto dai cubani di Miami "il premio altamente onorato della Baia dei Porci per tutto quello che ho fatto per il grande popolo cubano". Peccato, scrive il Guardian, che quel premio non esista.

Trump si è vantato in tal modo in un attaccato su Twitter allo sfidante Joe Biden, accusandolo di contare sull'aiuto di Bernie Sanders, "un amante di Castro", per conquistare gli ispanici.

Il quotidiano afferma che in una visita del 1999 al museo di Miami sulla fallita spedizione del 1961 per rovesciare Castro, Trump ricevette in regalo una spilla da brigata e una targa con una spallina indossata durante l'invasione. In una visita successiva allo stesso museo gli fu consegnata invece uno scudo dipinto a mano della Brigata 2506, l'unità che intraprese la missione. Oggetto che, secondo la campagna del tycoon, sarebbe il premio in questione.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.