Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Molti americani sognano di poter fare una vacanza alle Hawaii, la cosa migliore tuttavia sarebbe abitarci: per il quarto anno consecutivo, infatti, la terra d'origine del presidente Barack Obama è lo stato Usa dove si vive meglio. A rivelarlo è un sondaggio di Gallup ed Healthways, che lo incorona 're del benessere'.

L'indagine valuta una serie di punti che influenzano la qualità della vita, dalla salute fisica alle soddisfazioni ottenute sul lavoro: per esempio, alle Hawaii gli abitanti tendono ad avere meno problemi di obesità e malattie collegate come il diabete e i disturbi cardiaci, fumano meno e fanno più movimento degli altri americani.

Nella top ten seguono Colorado, Minnesota, Utah, Vermont e Montana. Lo stato di New York invece si piazza soltanto al 30/mo posto, e tra i fanalini di coda ci sono Mississippi, Kentucky, e West Virginia. E c'è anche chi dal 2011 al 2012 ha visto un vero e proprio crollo della qualità della vita: il Nord Dakota è passato dal secondo posto al 19/mo, l'Alaska dal quarto al 31/mo, e il Kansas dal settimo al 17/mo. Secondo gli esperti, questo sondaggio deve servire ai diversi stati Usa a capire cosa è necessario cambiare e migliorare per creare una comunità più sana e produttiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS