Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Usa: il rapper Chinx ucciso in una sparatoria a New York

Il rapper Chinx, noto per aver messo in versi la sua esperienza di spacciatore di droga, è stato ucciso a New York. Aveva 31 anni.

Era al volante della sua Porsche fermo a un semaforo nel quartiere di Queens quando da un'altra auto sono stati sparati contro di lui vari colpi di arma da fuoco.

Chinx, il cui vero nome era Lionel Pickens, è stato portato in un ospedale dove ne è stato constatato il decesso. Ricoverato l'uomo che era sulla Porsche con lui, rimasto ferito dalle pallottole.

Il nome d'arte del rapper era un acronimo del motto da lui coniato mentre si trovava in carcere, "Coward-Hearted Individuals Never Exist" (Gli individui con un cuore codardo non esisterono mai). Una delle sue raccolte aveva il titolo, che suona oggi profetico, "Fai in fretta e muori".

Chinx aveva di recente collaborato con Young Thug e il suo pezzo del 2012 "I'm a Coke Boy" (Sono un ragazzo della cocaina) era diventato un hit tra gli amanti del genere.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.