Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La riforma dell'immigrazione sarà completata entro il 2013, possibilmente entro la prima metà dell'anno. È la promessa del presidente americano, Barack Obama, in un'intervista rilasciata a Telemundo, una delle tv in lingua spagnola più seguite negli USA.

Obama - rivolgendosi ai telespettori ispanici - ha quindi ribadito come lascerà al Congresso il compito di stilare i dettagli della riforma: "Ma se sorgeranno problemi - ha ripetuto - presenterò io la mia proposta".

Il presidente americano ha quindi aggiunto che la riforma dell'immigrazione può andare di pari passo con l'altra grande riforma all'esame del Congresso, quella sul rafforzamento dei controlli sulle armi da fuoco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS