Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'economia americana ha creato in marzo 192.000 posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione si è attestato al 6,7%. Lo comunica il Dipartimento del lavoro.

Il tasso di disoccupazione americano resta ferma al 6,7% anche se un numero maggiore di persone sono entrate nella forza lavoro. Il dato sui posti di lavoro creati è in linea con le attese degli analisti.

Nel comunicare i dati di marzo, il Dipartimento del lavoro ha rivisto al rialzo quelli di gennaio e febbraio: in gennaio i posti creati sono stati 144.000 a fronte dei 129.000 precedentemente stimati, mentre in febbraio i posti creati sono stati 197.000 contro i 175.000 stimati in precedenza.

SDA-ATS