Tutte le notizie in breve

Il dipartimento di Giustizia Usa ha incriminato una donna di 25 anni, professionista impiegata del governo federale e con accesso a documenti top secret, con l'accusa di aver passato informazioni classificate ad una testata giornalistica online.

Lo riferiscono i media Usa, identificando la donna come Reality Leigh Winner, di base in Georgia. I media Usa accostano le accuse alla donna con la diffusione di documenti classificati dell'Nsa da parte della testata online Intercept sui tentativi di interferenze nelle elezioni Usa da parte di hacker russi.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve