Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Le casse sono vuote, anzi il deficit di bilancio è di 300 dollari. Così per evitare la bancarotta e risparmiare una cinquantina di milioni il Consiglio Comunale di Kansas City ha deciso di tagliare i costi chiudendo, a partire dal prossimo anno scolastico, la metà delle scuole, 29 sulle attuali 61. Il piano prevede anche il licenziamento di circa 700 dipendenti pubblici sugli attuali 3.000, tra loro 285 insegnanti.
Non si tratta di una decisione del tutto inattesa. Già da tempo l'istruzione pubblica nella principale città del Missouri era in grossa difficoltà. Negli ultimi 10 anni, sostiene il "New York Times", le iscrizioni sono calate del 50%.
La ragione di questo precipitoso abbandono di massa va ricercata nel livello sempre più basso dell'offerta formativa. Il grosso delle famiglie, stanca di un livello d'insegnamento piuttosto scarso, da anni ha deciso di iscrivere i propri figli alle scuole private. Il numero degli studenti è quindi continuato a diminuire, sino al taglio drastico di oggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS