Navigation

Usa: lasciato dalla moglie ammazza 3 persone

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 ottobre 2012 - 07:26
(Keystone-ATS)

Un Americano di colore di 45 anni, disoccupato, due figlie, ha provocato una strage ieri a Milwaukee, in Wisconsin. Per vendicarsi della moglie che lo aveva lasciato, è andato nel salone di bellezza dove lavorava la consorte e ha aperto il fuoco. In seguito s'è puntato la pistola alla testa, uccidendosi. Il bilancio della sparatoria è di tre morti, oltre il killer, e quattro feriti.

In tutta la zona, diverse ore dopo la tragedia, le forze dell'ordine sono state impegnate in una vasta caccia all'uomo. Cinque ore dopo il massacro, la notizia a sorpresa: lo sparatore è stato trovato senza vita nel luogo della sparatoria, all'intero del salone di bellezza.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?