Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Multa senza precedenti negli Stati Uniti al rivenditore di armi da fuoco Badger Guns: dovrà risarcire con 6 milioni di dollari due poliziotti rimasti feriti con una pistola acquistata da un 18enne in un suo negozio. I difensori hanno già annunciato ricorso in appello.

A intentare la causa sono stati l'agente Bryan Norberg e l'ex collega Graham Kunisch. Nell'estate del 2009, i due fermarono il giovane Julius Burton perché stava guidando la bici su un marciapiede. Nacque una violenta discussione e Burton tirò fuori un'arma, una calibro 40 che acquistò grazie a un prestanome, Jacob Collins, nel negozio Badger Guns. Il 18enne sparò a entrambi gli agenti: Norberg rimase gravemente ferito alla spalla mentre il collega perse un occhio e riportò danni cerebrali per i quali è stato costretto a ritirarsi dalla polizia.

I due hanno intentato causa contro Badger Guns e, dopo due sole settimane di processo, iniziato il 30 settembre, la giuria composta da 8 donne e 4 uomini, ha dato loro ragione riconoscendo "la negligenza per l'estrema facilità di vendita di gran parte delle armi in circolazione nella città".

Secondo alcuni documenti citati in tribunale, infatti, almeno 537 pistole recuperate da crimini sono stati ricondotti a Badger Guns, "classificato come il rivenditore numero uno della criminalità in America".

Gli avvocati difensori hanno negato la negligenza di Badger Guns sostenendo che il rivenditore non può essere ritenuto responsabile dei crimini collegati all'arma venduta nel suo negozio.

Tra l'altro, la questione della responsabilità sollevata nel caso ha fatto irruzione nella campagna presidenziale, dopo che la candidata alla nomination democratica, Hillary Clinton, ha recentemente detto che avrebbe spinto per l'abrogazione della legge firmata nel 2005 dall'ex presidente, George W. Bush, che protegge i produttori e i rivenditori di armi dalle responsabilità civili derivanti "dal cattivo uso dei loro prodotti da altri".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS