C'è anche Ivanka Trump, la figlia-consigliera del presidente, tra le possibili sostitute dell'ambasciatrice degli Usa all'Onu Nikki Haley.

Quest'ultima ha riservato molti apprezzamenti sia a lei che a suo marito Jared Kushner, anche lui consigliere di Trump ("hanno fatto un sacco di cose dietro le quinte" che non hanno ricevuto pubblicità). Di Kushner ha detto addirittura che è "un genio nascosto che nessuno capisce".

Un altro papabile è l'ex viceconsigliera per la sicurezza nazionale Dina Powell, che ha trascorso l'ultimo week end con Haley e la sua famiglia in barca nella South Carolina. Un terzo contendente, secondo i media Usa, potrebbe essere Richard Grenell, l'ambasciatore degli Usa in Germania che ha passato otto anni alla missione americana presso le Nazioni Unite. A Berlino ha mantenuto un profilo alto, apparendo sui media conservatori in forte e aperto sostegno della politica estera del tycoon.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.