Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

C'è anche Ivanka Trump tra le possibili sostitute dell'ambasciatrice degli Usa all'Onu Nikki Haley.

KEYSTONE/EPA/MICHAEL REYNOLDS

(sda-ats)

C'è anche Ivanka Trump, la figlia-consigliera del presidente, tra le possibili sostitute dell'ambasciatrice degli Usa all'Onu Nikki Haley.

Quest'ultima ha riservato molti apprezzamenti sia a lei che a suo marito Jared Kushner, anche lui consigliere di Trump ("hanno fatto un sacco di cose dietro le quinte" che non hanno ricevuto pubblicità). Di Kushner ha detto addirittura che è "un genio nascosto che nessuno capisce".

Un altro papabile è l'ex viceconsigliera per la sicurezza nazionale Dina Powell, che ha trascorso l'ultimo week end con Haley e la sua famiglia in barca nella South Carolina. Un terzo contendente, secondo i media Usa, potrebbe essere Richard Grenell, l'ambasciatore degli Usa in Germania che ha passato otto anni alla missione americana presso le Nazioni Unite. A Berlino ha mantenuto un profilo alto, apparendo sui media conservatori in forte e aperto sostegno della politica estera del tycoon.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS