Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il cyberattacco subito di recente dall'amministrazione americana è stato oltre quattro volte più grande di quello che si pensava: lo ha detto, riporta la Cnn online, il direttore dell'Fbi James Comey durante un incontro a porte chiuse con alcuni senatori Usa.

Finora l'agenzia aveva detto che il cyberattacco aveva riguardato 4,2 milioni di attuali ed ex dipendenti federali, ma parlando con i senatori Comey ha stimato che la cifra reale è di 18 milioni di persone: tra loro ci sarebbero anche persone che avevano fatto domanda di lavoro ma non erano stati assunti dal governo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS