Navigation

Usa: medici, Sanders aveva subito un attacco di cuore

Il democratico Bernie Sanders è stato dimesso dopo l'attacco di cuore KEYSTONE/FR159526 AP/JOSE LUIS MAGANA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 ottobre 2019 - 08:14
(Keystone-ATS)

Il senatore Bernie Sanders, candidato presidenziale democratico, ha subito un attacco di cuore negli scorsi giorni, quando è stato ricoverato per un dolore al petto. Lo hanno riferito i medici.

Sanders è stato dimesso dopo essere stato ricoverato in ospedale per un'arteria occlusa e l'inserimento con successo di due stent. Un'operazione che lo aveva costretto a sospendere temporaneamente la campagna.

Il senatore del Vermont tornerà a Burlington dove si riposerà per alcuni giorni per poi partecipare al dibattito che vedrà schierati dodici aspiranti candidati democratici alla presidenza.

La sua campagna fino ad oggi non aveva confermato l'attacco di cuore, lasciando aperti gli interrogativi sulle condizioni del senatore mentre nei prossimi giorni tornerà alla corsa elettorale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.