Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Dipartimento di Stato americano lancia l'allerta viaggi in Turchia, mettendo in guardia delle crescenti minacce da gruppi terroristici.

"Il Dipartimento di Stato mette in guardia i cittadini americani della aumentate minacce da parte di gruppi terroristici in Turchia e dall'evitare viaggi nel sud est del paese. Con effetto dal 29 marzo, il Dipartimento di Stato ordina la partenza delle famiglie del personale del consolato di Adana e di quelle del personale civile del governo americano nelle province di Izmir e Mugla".

I viaggi dei funzionari in Turchia sono limitati a quelli "critici. Il consolato di Adana resta aperto e offre i servizi consolari di routine".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS