Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Naftali Bennett, ministro dell'istruzione, e leader di 'Focolare ebraico', partito vicino al movimento dei coloni, ha condannato il rally di Charlottesville ed ha chiesto al governo Usa di denunciare "le manifestazioni di antisemitismo".

"Lo sventolio non ostacolato di bandiere e simboli nazisti negli Usa - ha detto Bennett, in un comunicato che appare una delle prime reazioni da parte israeliana - non è solo offensivo verso la comunità ebraica e le altre minoranze, ma mostra anche disprezzo per i milioni di soldati americani che sacrificarono la loro vita per proteggere gli Stati Uniti e l'intero mondo dai nazisti".

"I leader Usa - ha chiesto Bennett - devono condannare e denunciare le manifestazioni di antisemitismo viste negli ultimi giorni".

SDA-ATS