Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Moody's e Standard & Poor's dovranno difendersi in tribunale Usa dall'accusa di frode per aver assegnato rating inflazionati a titoli venduti da Morgan Stanley e garantiti dai mutui sub-prime. Lo ha stabilito il giudice distrettuale Shira Scheindlin, secondo quanto riferisce Bloomberg, respingendo il ricorso delle due agenzie di rating di liquidare il caso e accettando così la richiesta degli investitori istituzionali, fra cui l'Abu Dhabi Commercial Bank, avviata nel 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS