Navigation

Usa: morta Gerladine Ferraro, prima candidata vice-presidenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2011 - 19:07
(Keystone-ATS)

Geraldine Ferraro, la prima donna candidata nel 1984 alla vicepresidenza degli Stati Uniti 64 anni dopo la conquista del voto da parte delle donne e 24 anni prima di Sarah Palin, è morta all'eta di 75 anni al Massachusetts General Hospital di Boston, dove era ricoverata a causa di un cancro contro il quale combatteva da oltre un decennio.

Nel 1984, la Ferraro fu scelta dal candidato democratico alla presidenza, Walter Mondale, come numero due nella corsa alla Casa Bianca contro il repubblicano Ronald Reagan. Quest'ultimo vinse la consultazione, conquistando 49 Stati su 50.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.