Navigation

Usa: nato super-bebè da sette chili e mezzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2011 - 11:42
(Keystone-ATS)

Nato grazie al taglio cesareo, in Texas (Usa), un bimbo dal peso record: JaMichael Brown pesa quasi sette chili e mezzo. Il piccolo è stato subito trasportato nel reparto di terapia intensiva neonatale del Good Shepherd Medical Center di Longview, per un problema di glicemia alta. Ma ora sta bene.

JaMichael, quarto figlio ma primo maschietto per la signora Janet, è già più grande di un bambino di tre mesi - riporta la stampa locale - e i lettini della nursery sono troppo piccoli per lui.

La mamma è ora preoccupata per il guardaroba del nuovo arrivato: è pieno di pigiamini, maglie e scarpine per bebè di meno di un mese, che dovranno a questo punto essere cambiati con qualcosa di più grande.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?