Tutte le notizie in breve

Il quartier generale della NSA a Fort Meade, nel Maryland

Keystone/AP US Government/

(sda-ats)

La National Security Agency (Nsa) ha raccolto oltre 151 milioni di telefonate di americani lo scorso anno, anche dopo che il Congresso aveva ridimensionato la sua capacità di intercettare una grande quantità di chiamate.

È quanto emerge da un rapporto annuale depositato dal direttore della National Intelligence Dan Coats in base al Freedom act, che ha limitato la raccolta dei dati ai sospetti di terrorismo.

Ma dal rapporto viene fuori che nel 2016 la Nsa aveva ricevuto dalla Secret Foreign Intelligence Surveillance court l'autorizzazione a spiare solo su 42 persone sospettate di terrorismo.

Secondo fonti dell'intelligence, le 151 milioni di telefonate registrate sarebbero un numero ristretto se comparato con quello precedente allo stop dei programmi di sorveglianza rivelati dalla 'talpa' Edward Snowden.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve