Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Gli Usa rafforzano le misure di sicurezza negli aeroporti dopo gli attacchi terroristici nello scalo e nella metro di Bruxelles.

Il senato, riferiscono i media americani, ha approvato le prime misure che aumentano i controlli del personale degli aeroporti e l'uso di team che conducono operazioni coperte per testare i sistemi di sicurezza.

Potrebbe raddoppiare anche il numero delle pattuglie della sicurezza speciale usate per prevenire le minacce. Sarà accresciuta inoltre la sicurezza nei perimetri degli scali e verrà finanziato l'addestramento delle forze dell'ordine per fronteggiare eventuali persone che sparano.

All'amministrazione della sicurezza dei trasporti verrà richiesto di rivedere le potenziali minacce interne poste dai dipendenti: una mossa che gli esperti mettono in relazione con l'abbattimento di un aereo russo in cui era coinvolto un dipendente dello scalo di Sharm el Sheikh.

Tutte le misure, che dovrebbero essere approvate entro la prossima settimana, sono legate ad una legge più ampia che rifinanzia l'amministrazione federale dell'aviazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS