Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Barack Obama è musulmano e non è nato negli Stati Uniti: non sono bastati quasi due mandati presidenziali a convincere del contrario la maggioranza degli americani di fede repubblicana.

A rivelarlo sono i dati dell'ultimo sondaggio della Public Policy Polling - riportato dall'Huffington Post - secondo cui il 54% degli elettori di destra ritiene che il presidente Usa sia devoto all'Islam. Per il 14% invece è cristiano, mentre il 32% non è sicuro della fede religiosa del Commander in Chief.

A molti restano dubbi anche sulla reale nazionalità di Obama. Ancora per il 44% il presidente non è nato negli Stati Uniti, mentre un terzo non è sicuro. Insomma, la teoria dei cosiddetti 'birthers' (e tra loro in prima fila Donald Trump) secondo cui Obama non era eleggibile perché non nato negli Usa è dura a morire.

La percentuale di coloro che pensano che il presidente sia musulmano sale al 66% proprio tra i simpatizzanti di Trump, mentre il 61% è convinto che non sia nato negli Usa. Il presidente da parte sua ha sempre risposto affermando di essere cristiano, sottolineando tuttavia che anche se fosse stato di una religione diversa non sarebbe stata una cosa da giudicare negativamente.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS