Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'amministrazione Obama annuncia un pacchetto di misure per aumentare gli sforzi nella lotta alla droga, rendendo più facile per i medici utilizzare i farmaci contro l'epidemia per la dipendenza da eroina e aumentando la copertura per i servizi ai tossicodipendenti.

Iniziative che vanno ad aggiungersi al piano da 1,1 miliardi di dollari presentato il mese scorso. Nel 2014 un numero record di americani sono morti per overdose, con i tassi più elevati in West Virginia, New Mexico, New Hampshire, Kentucky e Ohio.

A presentare il progetto è stato lo stesso presidente Barack Obama in occasione di un vertice ad Atlanta alla presenza di tossicodipendenti e familiari.

Il piano consentirà di ampliare l'accesso ai trattamenti medici per curare l'uso di oppioidi e oltre 270 centri sanitari riceveranno 94 milioni di dollari dal Dipartimento di Salute e Servizi Umani. Mentre il Substance Abuse and Mental Health Services Administration finanzierà 11 milioni di dollari a 11 Stati americani per l'ampliamento dei centri.

Inoltre, Obama firma oggi un memorandum per la creazione di una task force che faciliti l'accesso ai trattamenti contro l'abuso di droga e per la salute mentale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS