Il presidente americano Barack Obama fa il punto sull'attuazione della riforma di Wall Street. Oggi incontra alla Casa Bianca le autorità di regolamentazione, inclusa la Sec e il segretario al Tesoro Jack Lew.

La riforma di Wall Street è stata approvata in risposta alla crisi e uno dei suoi obiettivi è quello di evitare che istituzioni finanziarie grandi e complesse possano mettere in pericolo i mercati con eventuali fallimenti.

La Dood-Frank, così come è conosciuta la riforma sui derivati "over-the-counter", richiede alla banche maggiore capitale e istituisce una nuova agenzia federale a tutela dei consumatori. La riforma è stata firmata ed è divenuta legge tre anni fa, ma molte delle regole attuative non sono ancora state completate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.