Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Antibiotici da piccolissimi e obesità. Un nuovo studio scientifico ha per la prima volta scoperto un legame tra l'uso dei farmaci antibiotici sui neonati e il netto aumento delle probabilità che i piccoli diventino obesi.

I bambini esposti agli antibiotici nei primi sei mesi di vita - spiega il rapporto - correrebbero rischi più alti del 22% rispetto alla media di essere obesi entro i tre anni. Spesso poi il peso ritornerebbe a posto intorno ai sette anni.

Pubblicata sulla rivista "Journal of obesity", la ricerca è stata condotta su 11'500 bambini inglesi tra il 1991 ed il 1992 da scienziati della New York University.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS