Navigation

Usa: obesità, presto sedili oversize su Airbus A320

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 maggio 2012 - 16:53
(Keystone-ATS)

Ormai la popolazione obesa, negli Stati Uniti, sta raggiungendo percentuali record. Per venire incontro alle esigenze di questa clientela sempre più numerosa, e fare anche un po' di soldi, la Airbus monterà sui propri aerei che volano negli Usa poltrone "supersize", destinate proprio a questa ingombrante fascia di passeggeri. Già nei prossimi A320, sarà possibile scegliere questi posti in cambio di una maggiorazione nel prezzo.

Con questa strategia i vertici di Airbus puntano a battere l'aereo concorrente, cioè il Boeing 737. Nei prossimi 15 anni la compagnia europea prevede oltre 3 milioni di profitti in più, grazie a questi nuovi posti extralarge. Ovviamente, questi posti più spaziosi non sono destinati solo ai "superciccioni", ma anche alle mamme con bimbi piccoli e, perché no, anche ai giocatori di American football o ai giganti del basket.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?