Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La più alta corte penale dell'Oklahoma ha fermato tre esecuzioni dopo che gli istituti carcerari dello Stato hanno ricevuto il mix di droghe sbagliato per l'iniezione letale ai condannati Richard Glossip, Benjamin Cole e John Grant.

Poche ore prima che il condannato Richard Glossip venisse sottoposto all'iniezione letale, i funzionari del carcere si sono accorti di aver ricevuto una sostanza sbagliata sulle tre necessarie per l'esecuzione della pena capitale.

Il procuratore generale dell'Oklahoma, Scott Pruitt, ha disposto il provvedimento per avere il tempo necessario alle verifiche su quanto accaduto circa il mix di droghe sbagliato. Il protocollo in Oklahoma è stato modificato, con verifiche più stringenti, dopo che lo scorso anno il Clayton Lockett fu costretto ad un'agonia di 40 minuti prima che l'iniezione facesse il suo effetto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS