Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ostaggio italiano Giovanni Lo Porto, scomparso nel gennaio 2012, è rimasto ucciso nel corso di un raid statunitense contro al Qaida nel gennaio scorso, al confine tra Pakistan e Afghanistan. Lo rende noto la Casa Bianca.

Nell'operazione è rimasto ucciso anche un ostaggio americano, Warren Weinstein.

L'operazione in cui sono morti Lo Porto e Weinstein, afferma la Casa Bianca, aveva come obiettivo un sito di al Qaida, e "non avevamo motivo di ritenere che nessuno dei due ostaggi fosse presente".

Il raid è stato condotto con un drone della Cia, riporta il "Wall Street Journal" citando fonti dell'amministrazione Obama.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS