L'ostaggio italiano Giovanni Lo Porto, scomparso nel gennaio 2012, è rimasto ucciso nel corso di un raid statunitense contro al Qaida nel gennaio scorso, al confine tra Pakistan e Afghanistan. Lo rende noto la Casa Bianca.

Nell'operazione è rimasto ucciso anche un ostaggio americano, Warren Weinstein.

L'operazione in cui sono morti Lo Porto e Weinstein, afferma la Casa Bianca, aveva come obiettivo un sito di al Qaida, e "non avevamo motivo di ritenere che nessuno dei due ostaggi fosse presente".

Il raid è stato condotto con un drone della Cia, riporta il "Wall Street Journal" citando fonti dell'amministrazione Obama.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.