Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LOS ANGELES - È stata ritrovata sana e salva Abby Sunderland, la sedicenne velista statunitense dispersa ieri nell'Oceano indiano. Lo annuncia il padre.
"Abby sta bene, l'imbarcazione non si è rovesciata. Le condizioni meteo stanno migliorando e i soccorritori hanno stabilito un contatto radio", ha dichiarato il padre di Abby, Laurence Sunderland, secondo quanto riportato dall'edizione online del Sidney Morning Herald.
La giovane è stata localizzata dall'Airbus A330 della Qantas inviato da Perth per le ricerche in un'area a 3.600 km dalla costa occidentale dell'Australia.
Il padre della sedicenne ha confermato di aver parlato con la figlia ieri diverse volte per aiutarla a risolvere un problema con il motore della barca a vela, prima che le comunicazioni cadessero.

SDA-ATS