Navigation

Usa: padre uccide tre figlie dopo visita a sorpresa

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2012 - 20:00
(Keystone-ATS)

Un padre ha ucciso le sue tre figlie, corse da lui per abbracciarlo dopo una visita a sorpresa. È accaduto in Wisconsin. Un 34enne residente nel Dakota del Nord, secondo quanto riportato da fonti stampa, si è annidato a casa dell'ex moglie con una scusa e approfittando della sua assenza ha ucciso le bambine a sangue freddo e poi le ha messe a letto.

Le piccole avevano rispettivamente undici, otto e cinque anni e l'autopsia ha rivelato che la loro morte è stata causata da una profonda ferita a collo. Sul corpo della più piccola vi erano anche segni di strangolamento.

Dopo aver commesso il massacro, l'uomo ha chiamato la moglie e le ha detto che poteva tornare a casa perché aveva ucciso le figlie. Il 34enne si è arreso dopo aver raggiunto il parcheggio di una stazione della polizia. Dovrà ora rispondere ora di triplo omicidio premeditato, e rischia tre volte la condanna a morte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?