Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le autorità del Minnesota hanno incriminato l'arcidiocesi cattolica di St. Paul per abusi sessuali. Lo riportano i media Usa.

I reati contestati all'archidiocesi nel suo complesso sono sei. La Chiesa è accusata di aver fallito nel proteggere i bambini e nel trattare il caso di pedofilia venuto alla luce anni fa riguardante il reverendo Curtis Whemeyer.

Ad annunciarlo i procuratori della contea di Ramsey: i dirigenti dell'arcidiocesi avrebbero mancato di riportare alle autorità le accuse di molestie emerse sul conto del sacerdote in questione.

Wehmeyer ha riconosciuto in passato la sua colpevolezza nell'aver molestato due bambini ed è stato condannato a cinque anni di reclusione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS