Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Paul Warner Powell, trentunenne bianco, è stato messo a morte sulla sedia elettrica del carcere di Greensville, in Virginia. Nel 1999 uccise a coltellate una ragazzina di sedici anni. Quindi lo stesso giorno violentò e tentò di ammazzare un'altra ragazzina di appena quattordici anni. Credendola morta la lasciò esanime e fuggì. La ragazzina invece era solo svenuta. Una volta ripresasi, riuscì a testimoniare e a assicurare Powell alla giustizia.
Si tratta del condannato a morte numero 106 dello stato della Virginia, dal 1976, l'anno in cui è stata reinserita la pena di morte negli Stati Uniti. Al momento ci sono 13 detenuti nel braccio della morte in attesa del boia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS