Navigation

USA: pena morte; esecuzione in Texas, 38/ma del 2012 in USA

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 novembre 2012 - 10:50
(Keystone-ATS)

Con un'iniezione letale è stato giustiziato in Texas, Mario Swan, un nero di 33 anni condannato a morte per aver commesso un omicidio durante una rapina in una casa. Salgono così a 13 le esecuzioni capitali eseguite in Texas dall'inizio dell'anno (490 complessive dal ripristino della pena di morte nel 1976), mentre in tutti gli Stati Uniti nel 2012 sono state 38.

All'ultimo minuto, invece, in Pennsylvania è stata concessa una sospensione della pena capitale di 14 giorni al condannato Hubert Michael, un bianco di 56 anni da 17 nel braccio della morte per aver rapito ed ucciso un'adolescente nel 1993. È stato infatti rigettato dalla Corte Suprema il ricorso presentato dallo stato della Pennsylvania perché l'esecuzione avesse luogo. Quella di Michael, se dovesse aver luogo, sarebbe la prima esecuzione capitale in Pennsylvania dal 1999.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.