Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Negli Stati Uniti il prodotto interno lordo ha segnato nel secondo trimestre una crescita dell'1,5% dopo il 2% del primo trimestre (dato rivisto al rialzo da +1,9%). È la prima lettura. Gli economisti interpellati da Bloomberg si aspettavano una crescita dell'1,4%.

Sul rallentamento del Pil Usa del secondo trimestre rispetto ai primi tre mesi dell'anno ha inciso soprattutto la brusca frenata dei consumi che incidono per il 70% sull'economia statunitense: nel periodo aprile-giugno i consumi hanno registrato un rialzo di appena l'1,5%, l'incremento più debole da inizio anno, contro il +2,4% dei primi tre mesi del 2012.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS