Navigation

Usa: polizia lo blocca sull'asfalto rovente, muore 28enne

Nuovo episodio di violenza della polizia negli Usa (immagine simbolica). KEYSTONE/EPA/ROY DABNER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 agosto 2020 - 10:41
(Keystone-ATS)

Un 28enne è morto in Arizona dopo essere stato fermato dalla polizia che lo ha tenuto bloccato a terra contro l'asfalto rovente per sei minuti. Lo riferisce l'Independent.

Ramon Timothy Lopez era stato fermato a Phoenix dopo un tentativo di fuga dai poliziotti - contro cui avrebbe anche lanciato una bevanda apparentemente rubata - intenti a verificare segnalazioni di atti osceni di cui sarebbe stato autore.

Il Dipartimento di polizia di Phoenix ha descritto l'episodio in un comunicato e ha diffuso le immagini della colluttazione, in cui sono stati coinvolti tre agenti, registrate dalle telecamere indossate dai poliziotti.

"Nessuno è perfetto, ma non meritava una cosa del genere", ha commentato il fratello del 28enne, David Gonzales, sentito da una Ttelevisione locale. "Gli erano addosso con tutto il loro peso, sull'asfalto rovente. Chi non avrebbe reagito. Stava lottando per la sua vita e ha perso", ha detto.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.