Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente Usa, Barack Obama, ha firmato la legge sulla riforma della Sanità destinata ai reduci che prevede lo stanziamento di 16 miliardi al ministero per gli Affari dei Veterani. Fondi che contribuiranno a migliorare l'accesso alle cure mediche.

"Come Paese abbiamo l'obbligo sacro di servirvi come avete fatto voi", ha detto Obama nel firmare la legge, davanti a una platea di reduci di diverse guerre.

La riforma, approvata da Senato e Camera dei Rappresentanti la scorsa settimana, è stata redatta con un accordo bipartisan dopo lo scandalo che ha travolto il ministro per gli Affari dei Veterani Eric Shinseki, quando vennero a galla gravi disfunzioni e negligenze per l'assistenza medica ai reduci che, secondo alcune fonti, avrebbero causato anche la morte di una quarantina di loro. Shinseki si dimise e Obama nominò Bob McDonald, ex amministratore delegato di Procter & Gamble, come nuovo ministro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS