Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le banche americane si trovano ancora davanti a grandi sfide sul fronte dei rischi di gestione. Lo ha dichiarato oggi la presidente della banca centrale americana, la Fed, Janet Yellen. Quest'ultima si è espressa durante un'audizione al Congresso degli Stati Uniti.

Yellen - riferendosi ai principali gruppi controllati dalla Fed - ha spiegato come le banche siano molto più in salute rispetto ad alcuni anni fa: "Ma restano dei problemi da risolvere", ha aggiunto.

Infatti - ha proseguito la numero uno della Fed - "mentre abbiamo chiari segnali di un miglioramento della gestione dei rischi, dei controlli interni, della governance, abbiamo avuto alcuni problemi che hanno minato la fiducia e possono avere implicazioni sul fronte della stabilità finanziaria".

Stando alla responsabile della politica monetaria statunitense, inoltre, un rialzo dei tassi della Fed a dicembre è possibile, anche se una decisione non è ancora stata presa.

Yellen ha quindi parlato di una buona performance dell'economia americana e di un'inflazione che si avvicina al valore di riferimento del 2%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS