Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna rapita in California dieci anni fa, quando aveva appena 15 anni, è stata ritrovata dalla polizia di Santa Ana, e il suo presunto rapitore, è stato arrestato.

Lo ha reso noto la polizia di Santa Ana, che non ha rivelato il nome della vittima, ma ha precisato che al momento del rapimento, nel 2004, l'uomo era il compagno della ragazza, della quale aveva anche aggredito la madre.

Per anni egli ha tenuto la sua vittima segregata in un garage, poi, piano piano è riuscito a convincerla che la sua famiglia aveva smesso di cercarla. Nel 2007 l'ha spinta a sposarlo e nel 2012 hanno avuto un figlio, ha reso noto la polizia.

Nel corso degli anni la donna ha avuto diverse occasioni per fuggire, ma i ripetuti "abusi fisici e mentali" a cui è stata sottoposta le hanno di fatto impedito di farlo. Fino a quando, di recente, ha contattato sua sorella via Facebook, e ha infine trovato la forza e il coraggio di rivolgersi alla polizia.

SDA-ATS