Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tribunale della contea di Berrien, in Michigan (USA).

Keystone/AP Kalamazoo Gazette/MARK BUGNASKI

(sda-ats)

Al tribunale della contea di Berrien, in Michigan, un uomo che veniva trasportato in carcere ha rubato la pistola a un poliziotto e ha ucciso due guardie prima di essere a sua volta ucciso. Altre due persone sono rimaste ferite nell'incidente.

I dettagli dell'accaduto sono ancora confusi. La polizia indaga. L'identità dell'uomo che ha aperto il fuoco non è stata comunicata.

Lo sceriffo della contea di Berrien, Paul Bailey, si è limitato a descrivere le due guardie uccise come "coraggiose", così come sono stati coraggiosi gli agenti che hanno fermato l'uomo armato.

L'incidente arriva a pochi giorni dall'uccisione a Dallas di cinque poliziotti e le iniziali indicazioni sul fatto hanno indotto a pensare che fosse un altro agguato contro la polizia.

"L'uomo ha sparato a due guardie, che sono morte, e ha colpito il vicesceriffo che è in ospedale", ha affermato Bailey. Un'altra persona è stata ferita ma non è chiaro come. "Sulla scena ci sono ora gli agenti per cercare di stabilire cosa accaduto e come. Vi chiediamo ora solo di pregare per le vittime", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS