Navigation

Usa: S&P, no reazione sconvolgente mercati con taglio del rating

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 agosto 2011 - 16:35
(Keystone-ATS)

Standard and Poor's non si attende "nulla di sconvolgente" dall'apertura dei mercati domani dopo il taglio del rating degli Stati Uniti, visto che la mossa era "ampiamente attesa".

È quanto afferma all'emittente France Inter il capo economista per l'Europa dell'agenzia di rating Jean-Michel Six, secondo cui "l'inquietudine dei mercati a livello borsistico è causata molto di più sulla ripresa economica e sul suo vigore piuttosto che su questa o quell'altra nota in particolare". Secondo Six "c'è ancora molta liquidità sui mercati".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?