Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo di 25 anni è saltato nella gabbia di una tigre siberiana di quasi 200 chili nello zoo del Bronx, a New York, e il grosso felino, di nome Bashuta, l'ha quasi sbranato. Dopo circa dieci minuti, l'uomo, di cui non è stata rivelata l'identità, è stato soccorso dagli addetti dello zoo, che hanno usato un estintore per allontanare la tigre, e ora è ricoverato in ospedale in condizioni critiche: ha morsi e ferite profonde alle braccia, gambe e alla schiena, e un braccio e una gamba fratturati.

Ma "se non fosse stato per la rapida reazione del nostro personale e la sua capacità di agire in situazioni di emergenza l'esito sarebbe stato ben diverso", ha affermato il direttore dello zoo, Jim Breheny.

Lo zoo del Bronx è uno dei più grandi degli Usa. Ospita centinaia di animali, molti dei quali in ampie gabbie in cui sono ricostruite le caratteristiche del loro ambiente naturale.

"Controlliamo tutto e onestamente riteniamo che quella che offriamo al pubblico è un'esperienza in perfetta sicurezza", ma "se qualcuno è determinato a fare qualcosa per mettersi in pericolo è davvero difficile fermarlo", ha detto ancora Jim Breheny, aggiungendo che la tigre Bashuta, che ha 11 anni, "non ha fatto nulla di sbagliato", e non sarà abbattuta

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS