Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quasi 2'500 medici sono stati sanzionati per abusi sessuali commessi su pazienti. Lo rivela un'inchiesta svolta dall'Atlantic Journal, secondo cui si tratta di uno scandalo paragonabile a quello che ha coinvolto la Chiesa cattolica con i preti pedofili.

L'indagine giornalista durata un anno ha rivelato che alcuni di questi medici hanno conservato la licenza anche dopo che le accuse sono state provate.

"Abbiamo scoperto una cultura della segretezza - ha commentato Carrie Teergardin, una delle giornaliste del team dell'inchiesta - in un modo che non si vede altrove quando ci sono accuse così gravi". Secondo una delle vittime, un medico californiano avrebbe abusato di lei in una stanza quando era ancora parzialmente sotto l'effetto dell'anestesia. Le avrebbe alzato il camice e con le mani senza guanti avrebbe toccato seno e parti intime.

Sempre secondo il quotidiano di Atlanta, negli Stati Uniti operano 900 mila medici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS