Navigation

USA: seconda accusa molestie per John Travolta; legale, "assurda"

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2012 - 08:53
(Keystone-ATS)

Nuove accuse di aggressione sessuale per John Travolta, dopo quelle denunciate ieri da un massaggiatore secondo cui l'attore lo avrebbe molestato lo scorso 16 gennaio al Beverly Hills Hotel di Los Angeles. Lo ha riferito l'avvocato di Travolta, Martin Singer.

La seconda denuncia è stata depositata dallo stesso avvocato di Pasadena, alle porte di Los Angeles, della prima e anche in questo caso la presunta vittima è rimasta anonima. "Questa seconda denuncia anonima è altrettanto assurda e ridicola della prima", ha commentato Singer, spiegando che secondo lui le nuove accuse sorgono dal fatto che "alcuni media hanno riferito che l'attore si trovava ad Atlanta per girare un film" nel momento della presunta aggressione al massaggiatore che avrebbe avuto come teatro l'hotel di Beverly Hills.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?