Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Usa: Senato, gruppo bipartisan raggiunge accordo dreamer

Il senatore Lindsay Graham intervistato dai giornalisti (archivio).

Keystone/EPA/SHAWN THEW

(sda-ats)

Un gruppo di senatori repubblicani e democratici hanno raggiunto al Senato statunitense un accordo bipartisan sui cosiddetti dreamer, gli immigrati irregolari giunti negli Usa quando erano minorenni.

L'intesa - ha riferito il senatore repubblicano Lindsay Graham - prevede anche lo stanziamento di fondi per rafforzare la sicurezza ai confini.

Secondo la bozza di intesa, che nelle prossime ore potrebbe essere formalizzata e messa ai voti in aula, verrebbe riconosciuta la cittadinanza alla popolazione dei dreamer e stanziata la cifra di 25 miliardi di dollari (24,4 miliardi di franchi) per il muro al confine col Messico. Mentre verrebbero scartate due ipotesi fortemente caldeggiate dalla Casa Bianca: una stretta sull'immigrazione delle famiglie e l'eliminazione della lotteria per i visti.

Graham ha spiegato come il testo contiene che veramente gli americani vogliono: un rafforzamento della sicurezza ai confini e un trattamento giusto per 1,8 milioni di dreamer.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.