Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

John Kerry è ufficialmente il nuovo segretario di Stato americano. La maggioranza del Senato ha dato infatti il suo voto favorevole al successore di Hillary Clinton. L'ex candidato alla Casa Bianca si insedierà formalmente il 1. febbraio.

Accettando la nomina alla guida del Dipartimento di Stato, Kerry presto presenterà già le dimissioni dall'incarico di senatore del Massachusetts. A quel punto, nell'elegante Stato del New England scatteranno le grandi manovre per le prossime suppletive, che molto probabilmente si terranno il 25 giugno. Le primarie, invece, avranno luogo due mesi prima, il 30 aprile.

Tra i candidati democratici a correre per questo seggio potrebbe esserci Barney Frank, un veterano del Congresso 73enne, apertamente gay, che alle ultime elezioni ha scelto di non candidarsi. Nel luglio del 2012 Frank è stato il primo parlamentare a sposarsi con il suo partner di una vita, mentre era ancora in carica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS