Navigation

USA: senato dà via libera definitivo a gay in forze armate

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 dicembre 2010 - 21:47
(Keystone-ATS)

NEW YORK - Con una amplissima maggioranza, 65 voti a favore e 31 contrari, il Senato degli Stati Uniti ha dato oggi il via libera ad una legge che riconosce appieno il diritto dei gay e delle lesbiche nelle forze armate USA.
La nuova legge, che il presidente degli Stati Uniti intende firmare la prossima settimana, abroga la cosiddetta politica del "Don't Ask Don't Tell" (non te lo chiedo ma non me lo dire), che ha regolato i rapporti all'interno delle Forze Armate USA per circa 17 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo